ANDI PRESENTE ALLA COMMISSIONE ISA

ANDI PRESENTE ALLA COMMISSIONE ISA

Si è riunita per la prima volta la nuova Commissione degli Esperti dedicata al tema degli Indici Sintetici di Affidabilità, la cui applicazione sta creando non poche preoccupazioni tra le categorie professionali in generale e tra gli Odontoiatri in particolare.

ANDI è particolarmente vigile su questa partita e, nella giornata di lunedì 21 ottobre u.s. il Gruppo di Lavoro dell’Associazione ha ottenuto un incontro specifico con Agenzia delle Entrate e il SOSE (leggi articolo) a seguito del quale ANDI è stata invitata a presentare un documento dettagliato delle evidenze esposte.

Dalla seduta con la Commissione, sono invece emerse alcune considerazioni di carattere generale, dalle quali risulta una generale condivisione della filosofia che ha ispirato l’istituzione degli ISA, così come è naturale che, trattandosi di una novità a tutti gli effetti, eventuali distorsioni e problematiche applicative debbano essere corrette. Ma questi problemi risultano più penalizzanti per le categorie libero professionali.

Infatti, il mondo delle aziende, pur con qualche distinguo, ha accolto più favorevolmente gli Indici, concepiti e pensati su un modello imprenditoriale, dal quale si sono desunti con eccessiva specularità i modelli professionali che, alla prova dei fatti, hanno manifestato l’inapplicabilità dei predetti schemi, altrimenti validi per l’impresa.

Il clima del dibattito e la conseguente disponibilità al dialogo lasciano ben sperare in soluzioni appropriate quanto attese, sui cui sviluppi ANDI continuerà a mantenere alta l’attenzione e a darne puntuale informazione agli Associati.