Nuove garanzie per i titolari del piano assistenza professionisti

Nuove garanzie per i titolari del piano assistenza professionisti

Per i titolari del Piano Assistenza Professionisti interessanti novità sono entrate in vigore dal primo maggio u.s., data nella quale il Piano si è arricchito di nuove ulteriori garanzie.
In particolare, si aggiunge la copertura delle spese mediche in caso di accertamenti diagnostici e terapie, per i titolari del Piano Formula Base e Base plus, con un massimale di € 5.000,00, che per i titolari del Piano Formula Premium e Premium plus diventa di € 7.000,00.
La nuova garanzia è già attiva e gli utenti possono usufruire delle prestazioni previste per ciascuna formula di copertura in forma diretta, presso le strutture convenzionate con Unisalute, effettuando la prenotazione con una delle modalità previste ovvero utilizzando il servizio on-line direttamente dall’area riservata del sito www.unisalute.it oppure contattando il numero verde Unisalute 800 009 643 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30.
Altra novità il Servizio MONITOR SALUTE, che prevede il monitoraggio a distanza dei valori clinici in caso di malattie croniche quali diabete, ipertensione e BPCO. Il servizio è rivolto agli iscritti con almeno 50 anni di età. Il Professionista iscritto che usufruirà di tale servizio avrà, inoltre, a disposizione un massimale aggiuntivo di € 300 per visite specialistiche e accertamenti diagnostici inerenti la condizione di cronicità. La richiesta di attivazione del Servizio può essere fatta accedendo all’area riservata del sito www.unisalute.it.
Tutte le informazioni sulle coperture e sulle prestazioni del Piano Assistenza Professionisti sono dettagliate nella Guida completa coperture e prestazioni, disponibile nella sezione Gestione Professionisti del sito www.ebipro.it. Gli utenti possono ricevere ulteriori informazioni al numero verde Gestione Professionisti 800 946 996 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.30.
I titolari del Piano Assistenza Professionisti sono i professionisti che applicano ai lavoratori dipendenti assunti presso i propri studi il CCNL Studi Professionali e sono in regola con il versamento dei contributi previsti dall’art. 13 del contratto stesso (€ 22 al mese per ciascun lavoratore). Le prestazioni ed i servizi previsti dal Piano Assistenza Professionisti sono riservate, quindi, ai professionisti titolari di copertura.