Proroghe, nuovi importanti aggiornamenti - Fisco news - 12 Giugno

Proroghe, nuovi importanti aggiornamenti - Fisco news - 12 Giugno

Il ritardo con cui l’amministrazione mette a disposizione il software per l’elaborazione dei nuovi indici sintetici di affidabilità (ISA), porterà alla proroga del termine fissato per il 1°luglio per il pagamento di tutte le imposte collegate al modello unico 2019 (redditi 2018), per chi applica gli indici sintetici di affidabilità.

Al momento non si è ancora in grado di sapere se sarà una proroga al 22 luglio 2019 o se ci sarà una proroga più lunga, anche per non ignorare il rispetto dei 60 giorni dall’introduzione di un nuovo adempimento, termine previsto dallo Statuto dei diritti dei contribuenti.

Non è escluso che alla luce delle eventuali proroghe possano variare anche i termini per l’invio dei modelli dichiarativi, termine ora previsto per il 30 settembre2019.

La solita attesa per le proroghe

La solita attesa per le proroghe

Il ritardo con cui l’amministrazione mette a disposizione il software per l’elaborazione dei nuovi indici sintetici di affidabilità (ISA), porterà alla proroga del termine fissato per il 1°luglio per il pagamento di tutte le imposte collegate al modello unico 2019 (redditi 2018), per chi applica gli indici sintetici di affidabilità.

Al momento non si è ancora in grado di sapere se sarà una proroga al 22 luglio 2019 o se ci sarà una proroga più lunga, anche per non ignorare il rispetto dei 60 giorni dall’introduzione di un nuovo adempimento, termine previsto dallo Statuto dei diritti dei contribuenti.

Non è escluso che alla luce delle eventuali proroghe possano variare anche i termini per l’invio dei modelli dichiarativi, termine ora previsto per il 30 settembre2019.