I Comunicatori Europei si incontrano al CED

I Comunicatori Europei si incontrano al CED

Martedì 2 aprile si è svolto un incontro dei Communications Officers dei Paesi aderenti al Council of European Dentists presso la nuova sede del CED in Avenue de Cortenbergh 89 a Bruxelles. Tra i presenti: il Segretario Generale Nina Bernot, Aneta Tyszkiewicz, Lea Pfefferle e Ainhoa Zamacona, oltre i Communications Officers di Norvegia e Paesi Bassi e, per la prima volta, il rappresentante per la comunicazione ANDI. In collegamento web in videoconferenza i Communications Officers di Germania, Portogallo e Svezia.

Sono stati illustrati gli ambiti di interesse dei gruppi di lavoro che concentrano in particolare la propria attività su formazione e qualifica professionale, sicurezza del paziente, smaltimento dei materiali di scarto e sostenibilità ambientale, igiene orale e prevenzione, materiali odontoiatrici e dispositivi medici.

È stato descritto il manifesto per le elezioni 2019 che il CED andrà a presentare all’Unione Europea: rendere più accessibile l’igiene orale a tutti i cittadini comunitari, garantire la sicurezza del paziente e i suoi diritti, sostenere i dentisti europei per mantenere una categoria forte e indipendente. Si sono individuati temi di interesse comune da parte dei Communications Officers a cui dare maggior spazio per suscitare dibattito e riflessioni: la formazione professionale, la prevenzione e il problema delle catene di cliniche dentistiche low cost.

La collaborazione tra il CED e i Communications Officers prevederà:

– la realizzazione di articoli per il sito web, gli argomenti potrebbero comprendere la sostenibilità, la relazione tra diverse malattie, la salute orale, il consumo di zucchero e altri temi;

– l’ideazione di una campagna con ritratti di dentisti di tutta Europa, un documento informativo verrà inviato ai Communications Officers con la richiesta di sostenere questa campagna.

– Verrà inviata un’e-mail ai Communications Officers in anticipo rispetto a qualsiasi campagna Twitter (per esempio per il manifesto del CED e per le elezioni europee), in modo che le associazioni nazionali possano condividerle sui propri social media.

ANDI ha già previsto sul proprio sito una sezione “Esteri” destinata a raccogliere le attività dell’Associazione oltre confine, le iniziative promosse o condivise e la partecipazione ai principali eventi internazionali.  Una finestra che consenta ai Soci di allargare la visuale in un contesto necessariamente destinato a diventare imprescindibile per tutti, alla luce dell’armonizzazione delle direttive europee e del dialogo, sempre più intenso, con le Associazioni estere omologhe ad ANDI.

Ufficio Stampa ANDI