Congresso Culturale Lombardo 2019: Emozioni e Decisioni, i segreti delle Neuroscienze!

Congresso Culturale Lombardo 2019: Emozioni e Decisioni, i segreti delle Neuroscienze!

Ogni anno esistono date che non si possono dimenticare, perché appartengono fortemente al nostro vissuto. Un esempio? Il capodanno, data  che appartiene ad un momento particolare da condividere con amici e parenti. Così accade per Andi Lombardia ,che ogni anno propone la data del proprio Congresso Culturale, come punto di riferimento aggregativo. Andi Lombardia ha cercato di mantenere nel tempo una costante temporale, scegliendo Ottobre come suo mese congressuale. Quest’anno, il 5 Ottobre, nella cornice spettacolare delle vette dello Stelvio e nella cornice storica ottocentesca dell’Hotel Terme Bagni Nuovi, grazie alla ospitalità della sezione di Sondrio, il Congresso ha dedicato tutta l’attenzione alle “Emozioni e Decisioni, i segreti delle Neuroscienze” Il Prof dott. Vincenzo Russo e la dottoressa Laura Maestri, si sono avvicendati in una esposizione a due voci sui temi della emozionabilità e decisionalità. Le neuroscienze infatti hanno dimostrato scientificamente che in una manciata di millisecondi le emozioni anticipano le scelte decisionali, le quali, nonostante la loro (eventuale) dose di razionalità, appartengono in primis all’area emozionale. Sono stati analizzati gli scenari del mercato e della capacità di spesa successivi alla crisi economica del 2008 ,che ha inevitabilmente condizionato i comportamenti dei pazienti. Dal concetto di marketing, ci siamo addentrati nel neuromanagement, oggi sempre di più capace di decriptare i segnali di attenzione del paziente ,abituato a convivere tra mille messaggi  e sempre più frastornato, confuso, indeciso. Argomento che quindi non avrebbe potuto mancare è stato il concetto di carisma, inteso come il concentrato di elementi distintivi di una leadership autorevole. Sotto la regia attenta del dott. Stefano Almini, l’evento ha cercato di approfondire la competenza della comunicazione ,seguendo le direttive della pianificazione neuro-linguistica e secondo gli orientamenti suggeriti dalle moderne neuroscienze. Grazie ad un lavoro di squadra (dalla insostituibile professionalità dello staff di segreteria, condotto da Roberta Carsana, alla disponibilità di tutto l’Esecutivo, dal presidente Mancini al Tesoriere Russo, dal responsabile scientifico nazionale Colombo al vicario Costenaro, con la presenza istituzionale di Enpam nella persona di Luigi Daleffe. I Tafuro, in prima linea, come Carlo (giovane presidente di Sondrio) e come Alfredo, vicepresidente regionale. UN BILANCIO  certamente in attivo, che conferma la grande attenzione dei colleghi lombardi alle  tematiche della comunicazione, una costante disponibilità degli sponsor per sostenere la parte economica dei costi gestionali della location storica e affascinante, come il Salone dei Balli ottocentesco, la evidente identità collettiva dei soci lombardi che hanno di fatto decretato il successo con la loro presenza( sala piena..). Appuntamento per l’anno prossimo? Certamente sì. Saremo ospiti della sezione di Varese. Quale sarà la  tematica? Una sorpresa, che meriterà di essere “scoperta”, insieme come sempre.