Come sono cambiati i versamenti UNICO 2019 - Fisco news - 05 Luglio

Come sono cambiati i versamenti UNICO 2019 - Fisco news - 05 Luglio

Con la conversione del Decreto Crescita, i versamenti scaturenti dall’UNICO 2019 si spostano dal 30 giugno 2019 al 30 settembre 2019 per i contribuenti interessati ai nuovi indici sintetici di affidabilità e collegati, minimi e forfettari. Il versamento del saldo 2018 e del primo acconto 2019 potrà essere effettuato anche entro i successivi 30 giorni, pagando la maggiorazione dello 0,40%. Resta ferma al 30 novembre 2019 la scadenza per il pagamento del secondo acconto IRPEF-IRES-IRAP.

Nuove scadenze titolari di partita iva soggetti alla proroga:

  • Prima, seconda, terza e quarta rata 30/09/2019
  • Quinta rata 16/10/2019
  • Sesta rata 18/11/2019

Naturalmente c’è la possibilità di non avvalersi della proroga, rinunciando al differimento proseguendo con il piano di rateizzazione:

  • Prima rata 01/07/2019
  • Seconda rata 16/07/2019
  • Terza rata 20/08/2019
  • Quarta rata 16/09/2019
  • Quinta rata 16/10/2019
  • Sesta rata 18/11/2019

Allungandosi i tempi per il versamento delle imposte si allungano anche i tempi anche per la presentazione delle dichiarazioni dei redditi e dell’IRAP dal 30 settembre 2019 al 30 novembre 2019.