ANDI News Piemonte

ANDI News Piemonte

ANDI Vercelli partner culturale di un museo sul territorio

Il Museo Leone di Vercelli  e la Sezione ANDI Vercelli,  due realtà di eccellenza nei rispettivi settori operanti in campi diversi e  portatrici di buone pratiche si sono ora reciprocamente impegnati nella creazione di una nuova e proficua sinergia.  L’ottica è realizzare un rapporto sempre più stretto tra arte e salute tanto nell’interesse dei pazienti quanto in quello degli operatori sanitari . Per accrescere il patrimonio  culturale del territorio in cui opera, Andi Vercelli ha eletto il Museo Leone a sede del suo annuale congresso ed è entrata da quest’anno a far parte degli sponsor istituzionali del Museo  che da lontano 1910 seguendo la volontà testamentaria del fondatore il notaio Camillo Leone conserva e promuove la storia e la memoria della città dall’antichità al ventesimo secolo attraverso l’esposizione di raccolte archeologiche collezioni d’arte e di libri antichi.   La collaborazione con anni Vercelli contribuirà così alla promozione di un patrimonio che include anche conoscenze e competenze di importanza primaria attraverso un programma di interventi dedicati sia alla conservazione e alla valorizzazione delle collezioni museali, sia  al sostegno dei servizi educativi e della biblioteca antica. Gli interventi che di anno in anno saranno concordati secondo le esigenze strategiche dell’ente e con reciproco beneficio. Il presidente prof Gianni Mantegazzi e la direzione del museo Leone salutano questa nuova opportunità con piena soddisfazione e nel ringraziare anni Vercelli pongono l’accento su come questa nuova collaborazione sia una risposta alle attuali esigenze degli enti culturali sempre più spesso chiamati a svolgere attività di fundraising.  Il coinvolgimento  attivo di soggetti diversi con cui avviare collaborazioni qualificanti sviluppando autonomie competenze progettuali per trovare nuove idee di crescita.

Nella foto un’immagine dell’ultima edizione del Congresso tra Terre ed Acqua l’evento clou della primavera in Piemonte: