ANDI Marche a congresso

ANDI Marche a congresso

In questo secondo weekend di maggio, in contemporanea con l’Oral Cancer Day, si è tenuto, ad Ascoli Piceno, il 14° Congresso Regionale Andi Marche. 

Gli argomenti riguardanti le nuove frontiere delle tecniche implantari, hanno visto in successione le relazioni di varie eccellenze del mondo odontoiatrico.

Pistilli, Felice e Maltagliati, nel pomeriggio precongressuale, hanno introdotto il concetto di nuove lunghezze implantari e varie tecniche di rigenerazione tissutale.

Nella giornata di sabato, il Congresso è iniziato con le relazioni quasi toccanti di Gori sulla riabilitazione implantare in situazioni veramente estreme, su pazienti con disagi ventennali con protesi rimovibili.

Nardinocchi, infine, ha ridefinito tutti gli step e i paradigmi dei vari protocolli preimplantari, introducendo il concetto “one abutment one time”.

Nella stessa giornata di sabato, il personale di studio ha potuto partecipare ad una sessione di lavoro valida ai fini dell’aggiornamento ASO.

Giovanni Cangemi, Vicepresidente nazionale ANDI, ha portato i saluti dell’esecutivo nazionale, relazionando sui vari cambiamenti avvenuti in questo primo anno di presidenza.